Categoria: Serie B

Arriva la conferma più attesa: Giuliano Boscaro sarà ancora blu-amaranto!

Nonostante sia soltanto ventunenne, “Giuly” è uno dei punti di riferimento in campo e in spogliatoio: “Vogliamo ripartire con un nuovo corso, puntando sui giovani. Abbiamo bisogno della gente per ricreare l’entusiasmo di cui la squadra avrà bisogno”. Proseguirà anche il lavoro nello staff tecnico del settore giovanile, come allenatore dell’Under 15 Regionale.

Cornedo Vicentino (VI) – Era forse la conferma più attesa, che per la gioia dei tifosi blu-amaranto è puntualmente arrivata: Giuliano Boscaro anche l’anno prossimo difenderà i colori del Futsal Cornedo e sarà uno degli idoli del Paladegasperi, il palazzetto che per lui a tutti gli effetti è come una seconda casa.

Il talento classe 1998, infatti, ha svolto tutta la trafila delle giovanili del club dai Primi Calci fino al debutto in prima squadra, ancora quindicenne, in Serie C2, il 20 settembre 2013. Il suo contributo è stato determinante sia per la scalata del club dai campionati regionali veneti a quelli nazionali, che per il consolidamento del Cornedo in Serie B, torneo che Boscaro e soci nel 2019-20 affronteranno per il quarto anno consecutivo.

“Giuly” è un laterale di grande corsa e dalla classe cristallina, l’ultimo a mollare quando c’è da lottare, con un fortissimo spirito di appartenenza e attaccamento ai colori sociali che cercherà di trasmettere ai giovani. E sempre restando in tema di baby, sarà allenatore della squadra Under 15 Regionale nella prossima stagione, proseguendo un percorso tecnico iniziato ormai quattro anni fa.

LE DICHIARAZIONI

Il DS Matteo Rensi: “Non abbiamo mai avuto dubbi sul desiderio di voler confermare Giuliano. Si tratta di una figura centrale nel nostro percorso presente e futuro, e quindi siamo orgogliosi che anche lui abbia deciso di sposare con grande entusiasmo e piacere le nostre idee. Saremo una squadra giovanissima e molto legata al territorio, quindi nessuno meglio di lui potrà essere un esempio per chi si affaccerà in Prima Squadra. Il tecnico Dal Cason lo ha sempre messo al centro di questo nuovo corso, ed ha spinto moltissimo perché potesse restare ancora con noi a fronte di alcune proposte che gli sono arrivate”.

Giuliano Boscaro: “La squadra che scenderà in campo nella prossima stagione sarà una squadra estremamente giovane e combattiva. Ho accettato con grande voglia di rimanere a casa mia con il desiderio di ripartire assieme ai miei compagni con stimoli nuovi rispetto al passato: personalmente sono fiero di far parte di questo nuovo corso puntando sempre più a valorizzare i giovani. Faremo molto affidamento su un nuovo spirito di gruppo e su un ritrovato entusiasmo, quindi anche l’ambiente sarà importantissimo: starà a noi coinvolgere il nostro pubblico, da sempre il sesto uomo in campo per noi. Chiediamo alla gente di darci fiducia perché in campo daremo tutto quello che abbiamo per la nostra maglia”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Rubega, Simone Boscaro e Gonella: tris di conferme. Rensi: “Vogliamo aprire un ciclo”

Dopo l’ufficializzazione dello staff tecnico e del primo arrivo, in casa blu-amaranto arrivano le conferme di tre tasselli importanti. Il DS Rensi: “Ripartiamo da tre certezze: Ulisse punto di riferimento in campo e fuori, per Simone anno della consacrazione e per Fabio stagione del riscatto”

Cornedo Vicentino (VI) – Dopo l’ufficializzazione dello staff tecnico e l’annuncio del primo arrivo Villivà, il Futsal Cornedo comincia a dare comunicazione delle prime tre conferme, con altre che arriveranno nelle prossime ore. Della rosa dello scorso campionato rimarranno in blu-amaranto Ulisse Rubega (classe ’85), che rinnova il suo ruolo di guida dentro e fuori dal campo, affiancato dal compagno di mille battaglie Simone Boscaro (classe ’99) chiamato all’anno della consacrazione e da Fabio Gonella (anch’esso classe ’99) che vuole dare un calcio alla sfortuna e togliersi parecchie soddisfazioni dopo un anno a lungo ai box per infortunio.

LE DICHIARAZIONI

Il DS Matteo Rensi: “Stiamo componendo il mosaico della rosa della prima squadra e non potevamo non partire dalle conferme di tre ragazzi indispensabili in campo e nello spogliatoio. Ulisse ormai è un veterano e dalla sua esperienza tutti nostri baby potranno trarne giovamento. Simone quest’anno deve dimostrare di meritarsi il ruolo da titolare in cadetteria ed è uno col blu-amaranto tatuato sul cuore. Da Fabio ci aspettiamo davvero tanto, perché ha doti superiori alla media: è maturato molto, e l’anno prossimo non sarà una scommessa ma una certezza per il mister. Ha una carica extra dovuta dal post infortunio che siamo sicuri scaricherà sul campo per il bene della squadra”.

Ulisse Rubega: “Sto provando sensazioni molto positive. Sono entusiasta di poter iniziare un nuovo corso con questa maglia. Speriamo che nell’arco di 3-4 anni tanti giovani possano essere protagonisti in Prima Squadra. Personalmente ho la fortuna di avere un rapporto ottimale sia con Simone Boscaro che col nostro preparatore Michele Trafico. Col “bimbo” abbiamo un rapporto eccezionale: cercherò giornalmente di farlo crescere, creando una sana competizione tra di noi. La squadra che sta nascendo punterà ad ottenere il meglio possibile in un campionato che si preannuncia molto duro, ma siamo sicuri che avremo i mezzi per toglierci delle belle soddisfazioni. La società sta lavorando sodo per garantirci una stagione serena: apprezzo che tutti vogliono cancellare gli errori commessi nella passata stagione”.

Fabio Gonella: “Mi sembrava giusto proseguire nel percorso iniziato e quest’anno cercheremo di migliorare il risultato della passata stagione. Sono pronto e carico nel mettermi in gioco assieme a degli amici prima ancora che compagni di squadra. L’anno scorso per me è stato molto difficile per via di un infortunio che mi ha tenuto lontano dal campo per parecchi mesi; ora sono desideroso di mettermi al servizio della squadra per vivere una stagione che mi permetta di dimostrare le mie qualità”.

Simone Boscaro: “Sono molto contento della riconferma anche per la prossima stagione. Cercherò di impegnarmi al massimo per aiutare la Prima Squadra e le giovanili, visto che collaborerò anche nella preparazione dei più giovani. So che i mister si aspettano molto da me e credono molto nelle mie capacità, ora starà a me rispondere sul campo e ripagare la loro fiducia. Spero di vivere al meglio questa quarta stagione in Serie B, con l’obiettivo di toglierci qualche soddisfazione in più degli anni scorsi.”

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Villivà il primo innesto blu-amaranto: “Orgoglioso di giocare qui”

Il primo tassello che comporrà il mosaico della prima squadra stagione 2019/2020 è l’ex giocatore di Chiuppano, Tenerife, Fondi, Murazze e Mantova: “Ho sposato completamente l’idea di una squadra giovane proposta della società; onorato di essere in una società storica come questa”

Cornedo Vicentino (VI) – Il primo innesto nel roster che verrà messo a disposizione di mister Alberto Dal Cason sarà Fabio Villivà: nato a Oppido Mamertina in provincia di Reggio Calabria il 15/12/1994, di ruolo è un laterale molto dinamico e grintoso.

Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili dello Scledum, passa al futsal nel 2010/2011 disputando un campionato di Serie C1 con la maglia del Pentha Altovicentino. L’anno successivo passa al Giuriato Thiene, dove si allena con la Serie A2 e gioca con le giovanili del club thienese. Per tre anni matura un’ottima esperienza nei campionati nazionali di Serie B e Serie A2 con la maglia del Carrè Chiuppano (dal 2012 al 2015). Per un anno milita nella Segunda Division “B” Spagnola, difendendo i colori del CDS Tenerife, prima di tornare in Italia nel 2016/17 giocando in Serie B col Gymnastic Fondi di Latina. Nel 2017/18 inizia la stagione a SanTomio in C1, prima di passare a dicembre al Murazze nella stessa categoria, mentre nell’annata da poco conclusa ha iniziato col Mantova in Serie A2, mentre a dicembre si è trasferito alla Compagnia C5 in Serie C2.

“Quando ho saputo dell’interessamento del Cornedo nei miei confronti – il primo commento di Villivà in blu-amaranto – sono stato molto felice e ho voluto subito accettare questa proposta. Vengo a giocare in una società storica di questa disciplina, e in una realtà giovane e frizzante che lavora molto nel vivaio. Da avversario sono rimasto colpito dal calore del pubblico e non vedo l’ora di giocare al Paladegasperi”.

Con che motivazioni ti prepari a vivere questa esperienza?
“Con grandissimo entusiasmo. Sono felice di avere avuto l’opportunità di far parte di questo gruppo, e spero che avremo modo di regalare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi”.

Conosci già qualcuno della rosa? Che impressione hai avuto del mister e dell’ambiente?
“Ho avuto modo di giocare spesso da avversario con Giuliano Boscaro, un gran bel giocatore che stimo e col quale sarà un piacere condividere il parquet. Mister Dal Cason è una persona con le idee molto chiare, mentre la società mi ha dato subito la sensazione di essere seria e organizzata”.

Che messaggio lanciamo alla gente di Cornedo?
“Nessuna promessa, ma devono sapere che scenderemo sempre in campo per provare a vincere. Non so dove arriveremo, lo vedremo a giugno dell’anno prossimo. Quel che è certo è che in campo daremo tutto quello che possiamo, ma ovviamente avremo grande bisogno del nostro pubblico, quindi vi invito numerosi al Paladegasperi”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Ufficiale lo staff tecnico blu-amaranto. Mister Dal Cason: “Sarà una squadra giovane e frizzante”

Dopo aver fatto parte dello staff tecnico nella scorsa stagione, il giovane allenatore di origine arzignanese sarà il responsabile tecnico della Prima Squadra. Sebastiano Bosco al suo fianco come vice-allenatore, Michele Trafico come preparatore dei portieri, Lisa Frizzo a curare la parte atletica. Paolo Gaiga e Luca Consolaro i dirigenti responsabili.

Cornedo Vicentino (VI) – Prime basi solide per il nuovo corso blu-amaranto. Sarà Alberto Dal Cason, classe 1985, il responsabile tecnico della Prima Squadra per la Stagione Sportiva 2019/2020. Da tre anni a Cornedo, è arrivato da giocatore e da collaboratore tecnico della Juniores nel dicembre 2016 diventando tecnico “a tempo pieno” dell’Under 19 Nazionale nel 2017/2018. Nell’ultima stagione collaboratore tecnico in Under 19 Nazionale al fianco di Sebastiano Bosco, da metà stagione ha affiancato Alberto Raffaelli alla guida della Prima Squadra.

Come giocatore Dal Cason è cresciuto nel vivaio dell’Arzignano Grifo, collezionando presenze anche in Nazionale Under 21, prima di giocare con diverse realtà vicentine tra cui il Tezze, Sporting Castello e Vicenza C5. L’ultima stagione da giocatore è stata proprio in maglia blu-amaranto, nella quale contestualmente ha iniziato il suo percorso tecnico nel settore giovanile. Dal mese di maggio Dal Cason si è iscritto al corso allenatori in svolgimento a Mestre, che sta tuttora frequentando.

“Quest’anno ho sposato con grande entusiasmo il progetto della società – racconta – che mira a mettere insieme una squadra molto giovane, che possa dare continuità nell’arco di 3-4 anni. La priorità sarà quella di ripartire da una base solida di ragazzi nati e cresciuti nel vivaio e che abbiano un forte spirito di appartenenza. Non vogliamo stravolgere il lavoro fatto finora. Alla gente di Cornedo dico che riconfermando lo zoccolo duro dei giovani di casa e affiancando loro alcuni giocatori giovani da fuori, daremo l’opportunità di misurarsi con la realtà della prima squadra a tutti coloro se lo meriteranno.”

Un chiaro messaggio all’ambiente cornedese: “Abbiamo bisogno della fiducia della nostra gente: abbiamo ottenuto ottimi risultati a livello giovanile, dove abbiamo migliorato ancora lo staff, creando una vera e propria linea tecnica col nuovo responsabile tecnico Fabio Fioravanzo. Vogliamo che la gente percepisca il Futsal Cornedo come la “loro” squadra, la squadra della loro città”.

Al suo fianco ci sarà Sebastiano Bosco nel ruolo di vice allenatore, Michele Trafico come preparatore dei portieri, Lisa Frizzo come preparatore atletico, mentre il ruolo di dirigenti responsabili sarà affidato a Paolo Gaiga e Luca Consolaro.

“Dal Cason è un tecnico di grande competenza – spiega il DS Matteo Rensi capace di valorizzare i giovani e in questo senso la sua scelta è stata fin troppo facile. Lavoreremo con un gruppo molto giovane, forse il più giovane degli ultimi anni, e quindi la sua presenza è sinonimo di garanzia per i nostri ragazzi”.

La società intende rivolgere a tutti loro un grandissimo in bocca al lupo, affinchè tutti insieme si possa ambire ad una stagione all’insegna della serenità e di un ritrovato entusiasmo.

Un ringraziamento, infine, la società intende rivolgerlo ad Alberto Raffaelli e Giuseppe Pizzolato, che da quest’anno non faranno più parte della squadra blu-amaranto. Ad entrambi la società rivolge un grande in bocca al lupo per il loro futuro umano e sportivo.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. FUTSAL CORNEDO

L’A.S.D. Futsal Cornedo, analizzato con grande attenzione il difficile momento sportivo che sta attraversando la Prima Squadra, con grande e sincero rammarico ha deciso di optare per un cambio di guida tecnica, sollevando dall’incarico il sig. Diego Albertini e affidando la conduzione tecnica della Serie B Nazionale al sig. Alberto Raffaelli, già allenatore in seconda della Prima Squadra, e al sig. Alberto Dal Cason, già Responsabile Tecnico della formazione Under 19 Nazionale.

La società e l’ambiente blu-amaranto tutto intendono rivolgere a Diego un abbraccio virtuale grandissimo, ringraziandolo per l’immenso contributo tecnico e umano che ha portato a tutta la nostra società nei due anni e mezzo insieme. Se Cornedo è diventata una realtà consolidata e rispettata della Serie B, e ha saputo coinvolgere un paese intero nelle sue vicende sportive, lo deve molto anche a lui.

La società intende poi rivolgere un grandissimo “in bocca al lupo” ad Alberto Raffaelli ed Alberto Dal Cason, tecnici cresciuti in questi anni con i nostri colori nelle formazioni giovanili, che da questo momento diventano a tutti gli effetti i Responsabili Tecnici della Prima Squadra.

Ad Alberto e a “Dalca” va l’augurio che questa esperienza possa regalare le soddisfazioni che loro e tutto l’ambiente meritano.

La società
A.S.D. Futsal Cornedo

COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. FUTSAL CORNEDO

L’A.S.D. Futsal Cornedo, dopo la partita di Coppa Italia di Serie B giocata al Paladegasperi di Cornedo Vicentino martedì sera contro l’Imolese Calcio 1919 e terminata col punteggio di 2-6 in favore dell’avversario, intende rivolgere i propri complimenti alla compagine romagnola per la vittoria ottenuta sul campo, non mettendone in discussione né la legittimità, né tantomeno la forza e bravura della squadra.

Ciò che lascia però tanto amaro in bocca a tutto il nostro ambiente è che per l’ennesima volta in questa prima parte di stagione, alcune scelte “sfortunate” dei direttori di gara stiano tremendamente penalizzando una squadra provinciale come la nostra che seppur senza nomi altisonanti, senza grosse possibilità economiche o senza tanti titoli in bacheca come altre realtà, rappresenta una città intera, un club con oltre trent’anni di storia e soprattutto un settore giovanile di quasi 200 tra bambini e ragazzi.

La nostra non sarà una squadra che punta a vincere il campionato, ma è una squadra che ogni volta che scende in campo onora la maglia che indossa, combattendo contro qualsiasi avversario, con uno spirito di sacrificio e di appartenenza che solo chi vive il quotidiano di questo club può capire.

Per questo l’auspicio che ci sentiamo di fare è che tutte queste decisioni “sfortunate” arrivate finora possano lasciare il nostro ambiente quanto prima, in quanto ci piacerebbe che i punti che racimoliamo in classifica siano quelli che ci meritiamo, cioè frutto del nostro impegno, del nostro sudore, delle nostre qualità e dei nostri difetti. Lo dobbiamo soprattutto alle oltre 300 persone che ogni settimana riempiono le tribune del nostro Paladegasperi con passione, calore e correttezza.

La società
A.S.D. Futsal Cornedo

Diego Albertini carica i suoi: “Avversarie toste, dovremo dare il massimo!”

Qualche ora prima del debutto ufficiale nel Campionato Nazionale di Serie B, abbiamo scambiato qualche parola con il nostro allenatore Diego Albertini per parlare del momento della squadra e della stagione che aspetta la squadra, con gli occhi puntati subito alla Fenice VeneziaMestre.

In che condizioni fisiche e mentali vi presentate al via del campionato?
“Abbiamo incontrato diverse difficoltà nel mese di settembre, allenandoci a ranghi ridotti per motivi di lavoro, personali e fisici ma presto saremo al completo”.

Nella prima gara ufficiale sarete impegnati in casa con la Fenice. Che partita vi aspetta, e cosa conoscete dell’avversario?
“Senza dubbio incontriamo una squadra forte, piena di giovani buone individualità; sono bravi sulle palle ferme e giocano assieme da molti anni”.

Sarete al completo o ci sarà qualche defezione?
“Non sarà facile, ma confido di avere tutti a disposizione: faremo il possibile per recuperare qualche giocatore non al meglio”.

Tradizionalmente con la Fenice sono sempre partite molto spettacolari. Che invito rivolgi al caldo pubblico di Cornedo per questa partita?
“Il pubblico visto in coppa della Divisione è già in gran forma e ci aspettiamo da loro una spinta importante”.

Quali dovranno essere le ambizioni del tuo Cornedo in questo campionato?
“Le ambizioni devono essere importanti, ma dovrà esserlo ancora di più il lavoro svolto in settimana: i risultati saranno frutto di impegno e sacrificio. Spero possa essere una stagione con risultati più costanti in cui si possa vedere il progresso dei miei ragazzi”.

Dopo questo primo assaggio di campionato, che stagione ti aspetti? Che tipo di annata sarà?
“Sarà un campionato equilibrato, dove ogni settimana si dovrà lottare come leoni per fare risultato. L’Imolese lo farà da padrona, ma tutte le altre sono partite da giocare alla pari; noi vogliamo farci trovare pronti e toglierci le soddisfazioni che meritiamo”.

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Coppa Italia, sarà il Vicenza la prima avversaria del triangolare

Dopo il derby di Coppa della Divisione con il Carrè Chiuppano, sarà un’altra sfida tutta vicentina ad inaugurare il percorso dei blu-amaranto in Coppa Italia di Serie B.

A seguito del risultato della gara di sabato scorso che ha visto la corazzata Imolese Kaos 1919 vincente per 8-3 tra le mura amiche sul Vicenza C5, il Futsal Cornedo sarà infatti impegnato prima con i biancorossi, per poi ospitare (salvo variazioni) gli imolesi mercoledì 3 novembre prossimo.

La gara con il Vicenza C5, che si sarebbe dovuta originariamente disputare mercoledì 3 ottobre al PalaVillanova di Torri di Quartesolo, si disputerà invece – a seguito di accordo tra le due società – al Paladegasperi di Cornedo Vicentino martedì 23 ottobre con inizio alle ore 20.30, tre giorni dopo il derby di Campionato che si giocherà il sabato antecedente sempre nel parquet blu-amaranto.

Si avvicina intanto l’ora del debutto nel Campionato Nazionale di Serie B che inizierà ufficialmente sabato prossimo alle 16.00 al Paladegasperi, con avversaria la Fenice VeneziaMestre!

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Antipasto di Coppa: esordio al Paladegasperi col desiderio di stupire!

Il Paladegasperi di Cornedo Vicentino è finalmente pronto ad aprire le porte alla nuova stagione sportiva, che sabato alle 16.00 prenderà ufficialmente il via con il derby valido come primo turno di Coppa della Divisione tra la squadra blu-amaranto e i cugini del Carrè Chiuppano Alto Vicentino iscritti al Campionato Nazionale di Serie A2.

Come per tutta la competizione, che raggruppa tutte le squadre iscritte ai nelle categorie nazionali maschili, la gara di sabato sarà ad eliminazione diretta: per i cornedesi si prospetta subito un test impegnativo contro una squadra di categoria superiore che nell’ultima stagione ha sfiorato la promozione nella massima serie e che nel recente passato è stata protagonista anche di sentiti incroci con i blu-amaranto nel campionato cadetto.

Un’occasione importante per presentarsi davanti al proprio pubblico, con mister Diego Albertini ed il suo staff che possono contare sull’intera rosa a disposizione: occhi puntati sui nuovi arrivati Concato, Kanchai, Marciano Aalders e De Chiara, che uniti al gruppo storico guidato dal neo capitano Giuliano Boscaro punteranno ad una stagione di riscatto. Non si partirà certo coi favori del pronostico, ma senza dubbio col desiderio di offrire al proprio pubblico una prestazione di cuore e carattere.

I PROSSIMI IMPEGNI – Con il Carrè Chiuppano Alto Vicentino sarà un antipasto di quello che nelle due settimane successive saranno gli appuntamenti con la Coppa Italia di Serie B (mercoledì 3 ottobre nel turno infrasettimanale contro Vicenza o Imolese) e con il Campionato Nazionale di Serie B (che inizierà sabato 6 al Paladegasperi con la Fenice VeneziaMestre).

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it

Arriva l’ultima pedina dello scacchiere blu-amaranto: c’è Kanchai per Albertini

La società torna sul mercato dopo l’infortunio occorso a Fabio Gonella puntando su un ragazzo di grande talento che nell’ultima stagione ha giocato in Serie C1 con gli arzignanesi dell’A-Team Futsal. Cresciuto nel Real Arzignano ha avuto anche una parentesi sportiva in Thailandia, suo paese di origine.

Cornedo Vicentino (VI) – Nel giorno della chiusura della finestra estiva di trasferimenti e ad una settimana dalla prima partita ufficiale della stagione in Coppa della Divisione contro i cugini del Carrè Chiuppano Alto Vic. in programma al Paladegasperi per sabato 22 settembre, il Futsal Cornedo mette a segno l’ultima operazione in entrata per puntellare la rosa dopo il recente infortunio di Fabio Gonella: arriva infatti in blu-amaranto dall’A-Team Futsal di Serie C1 il giovane Kanchai Suksomkorn (in foto con mister Diego Albertini). Classe 1996, è cresciuto nel settore giovanile del Real Arzignano, per poi vivere una parentesi in Tailandia, suo paese d’origine, prima di ritornare nella città del Grifo con la maglia dell’A-Team Futsal, con cui ha disputato un ottimo campionato nella massima serie regionale. Ha nel suo palmares anche alcune convocazioni con la Nazionale Azzurra Under 21.

“Devo ringraziare la dirigenza del club arzignanese – spiega il DS Robertino Negro – per la diponibilità dimostrata. Siamo felici che il giocatore sia finalmente con noi, perché siamo sicuri che potrà darci una grossa mano”. Dal canto suo, Kanchai ha avuto una motivazione speciale per accettare l’offerta: “Il pubblico mi ha sempre impressionato: l’anno scorso quando venivo a vedere le partire a Cornedo mi colpiva molto vedere quante persone c’erano a tifare questa squadra. Posso garantire a tutti i nostri tifosi che ci metteremo tutto il cuore regalarvi maggiori soddisfazioni dell’anno scorso”.

CONFERME E USCITE – Con l’arrivo di Kanchai si chiude la finestra estiva dei trasferimenti. Con l’ultima conferma blu-amaranto in ordine di tempo di Aleksandar Radujkovic, sono ufficiali anche i saluti di Granci Moscoso (che torna al Vicenza C5 in Serie B), Alberto Ragno (all’Hellas Verona 1903 in Serie C1), Enrico Donin (che torna per fine prestito al Pressana Scaligera) e Andrea Tecchio (che si accasa al Montecchio Futsal Team in Serie C1). Thomas Grigolato, dopo la prima fase di preparazione con i blu-amaranto, proseguirà la sua esperienza di studio in Spagna continuando a vestire la maglia verde dei valenciani del Club Deportivo Santa Ana.

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it