Un “lupo” nel branco: Fabrizio Amoroso nuovo bomber blu-amaranto!

Boom! Chiusura col botto del mercato per il Futsal Cornedo: Fabrizio Amoroso è un nuovo giocatore blu-amaranto! La voce del colpo di mercato dell’estate aveva cominciato a circolare negli ambiente del futsal già da un paio di giorni, ma ora trova è ufficiale. Il bomber arriva davvero al Paladegasperi, pronto a mettersi a disposizione di mister Pablo Ranieri fin dal giorno del raduno, fissato per lunedì 23 agosto, per garantire esperienza e gol ad una squadra che intende tornare ad essere protagonista.

LA CARRIERA – Nato a Milano il 20 novembre 1980, alto 173 cm per 73 kg di peso forma, cresce calcettisticamente nel Toniolo Milano, mentre dal 2002 al 2004 fa le fortune dell’Arzignano Grifo, con cui conquista per due volte il titolo di capocannoniere della Serie A1. Dopo una parentesi all’Interfive Vigevano, torna in biancorosso per altre tre stagioni. Dal 2007-08 cambia diverse squadre, prima di fare ritorno ancora ad Arzignano, dove complessivamente mette a segno più di 200 gol in Serie A1. Amoroso è parzialmente un ex blu-amaranto, poiché nel 2012-13 veste i colori dell’Atletico Arzignano Cornedo in Serie B, dove contribuisce alla vittoria del campionato. Dopo altri sette anni di Arzignano, nella passata stagione ha giocato per l’Hellas Verona, confermando ancora una volta le sue doti realizzative (38 gol). Nel suo palmares, tra gli altri successi, 2 Scudetti, 2 Supercoppe Italiane e 1 Coppa Italia.

L’AMOROSO PENSIERO – “Avevo detto in tempi non sospetti che avrei scelto con calma, più per una questione di stimoli che per altro – le prime parole in blu-amaranto del “Lupo” – Cornedo ha una storia importante alle spalle e questa storia, abbinata al desiderio di misurarmi in un ambiente giovane, ambizioso e dinamico, ha fatto il resto. Qui ritrovo tanti amici e pure un mister, Ranieri, che ha influito molto nella mia scelta. Il Paladegasperi è sempre stato un campo difficile per tutti, perché c’è tanta gente che ti spinge e si sente forte l’attaccamento alla maglia che tutti hanno in questa realtà. Il pubblico e la passione che si respira qui è stato un altro aspetto che mi ha portato a scegliere questa soluzione”.

IL DS RENSI – Grande ovviamente la soddisfazione in società per questo rinforzo di prestigio: “Siamo orgogliosi che Fabrizio abbia scelto il nostro progetto – spiega il ds Matteo Rensi – anche perché ha dimostrato coi fatti di voler fortemente vestirsi di blu-amaranto. Per noi si tratta della classica ciliegina sulla torta, arriva a Cornedo uno dei giocatori più forti che abbiano mai vestito questa maglia. La salvezza rimane il nostro obiettivo primario, quando ci arriveremo potremo pensare a qualcosa di più, sempre puntando alla valorizzazione dei nostri giovani. E proprio in quest’ottica la presenza di Amoroso sarà uno stimolo ulteriore per i nostri baby talenti”.

Ufficio Stampa Futsal Cornedo