L’esterno offensivo bluamaranto è stato tra i migliori nella super vittoria conquistata a Pordenone contro la prima della classe. Con lui analizziamo la stagione, il momento della squadra e il rush finale che ci aspetta

CORNEDO – Siamo sempre stati molto critici con lui in passato, molto nella passata stagione, lo ammettiamo. Perché vedevamo che non rendeva secondo quelle che sono senza ombra di dubbio le sue evidenti e pazzesche potenzialità tecniche. Lo abbiamo bacchettato, ma quest’anno ci ha tappato la bocca, tornando ad esprimersi come ci aspettiamo da lui! Si, perché Mohammed Fahmi in questa stagione è oggettivamente uno degli indiscutibili punti di forza di un Futsal Cornedo che sta letteralmente volando verso un posto nei playoff, obiettivo forse impronunciabile ad inizio stagione.

Da Pordenone la squadra è tornata con quella che senza mezzi termini è stata la più bella vittoria esterna della stagione, contro un avversario che sta volando verso la Serie A2 e che davanti al proprio pubblico aveva lasciato pochissimi punti per strada. Ne abbiamo parlato proprio con Momy, che al Pala Flora ha incantato con una prestazione super, e con due gol da cineteca.
“Col Pordenone volevamo prenderci la rivincita a tutti i costi dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia –spiega l’ex Atletico Pressana e A-Team- e l’abbiamo fatto grazie ad una grande prestazione di tutta la squadra. Solo così potevamo pensare di vincere su un campo così difficile”.

Ora ci sarà una piena settimana di lavoro per recuperare un po’ di energie spese contro la capolista nel doppio confronto tra Coppa Italia e campionato, per poi tornare sabato al Paladegasperi contro il Futsal Giorgione, in una partita molto difficile da interpretare.
“Ci aspetta un’altra sfida molto difficile, contro un avversario che secondo me non merita la posizione che occupa in classifica. Se guardiamo ai risultati possiamo notare che hanno spesso perso tante partite per un solo goal di scarto, quindi non dobbiamo assolutamente commettere l’errore di sottovalutare l’avversario”.

Per Momy, come detto, stagione sopra le righe, con un mister che ha fortemente creduto in lui, dandogli fiducia incondizionatPer Momy, come detto, stagione sopra le righe, con un mister che ha fortemente creduto in lui, dandogli fiducia incondizionat#moma.
“Sto vivendo davvero un buon momento di forma: quest’anno mi trovo benissimo con la squadra e con mister Pablo. Abbiamo creato un grandissimo gruppo, ci crediamo e ci piace stare tutti insieme: speriamo di continuare in questo bel momento fino alla fine di una stagione che rimane comunque positiva”.

Scatta ora il rush finale verso i playoff, col Cornedo che dovrà affrontare le ultime cinque partite della regular season con l’obiettivo di giocare con serenità e cercare di arrivare più in alto possibile.
“Dobbiamo giocare tutte le partite come se fossero una finale, cercando di regalare sempre più soddisfazioni ad una città ed una tifoseria che ci sta seguendo e supportando in casa e trasferta. Solo a fine stagione guarderemo la classifica e potremo vedere dove saremo arrivati”.

FutsalCornedo #SettoreGiovanile #bluamaranto #MomyFahmi #IntervistaDellaSettimana #WeAreCornedo