Degeneri non lascia ma raddoppia: “Continuiamo a sorprendere insieme”

Una tra le sorprese più positive della scorsa stagione resta in blu-amaranto. È stato infatti rinnovato l’accordo con il Montecchio Futsal Team per la permanenza di Matteo Degeneri, classe ’96, nella squadra che affronterà il prossimo Campionato Nazionale di Serie B.

Un’importante crescita nel primo anno tra i cadetti – con venti reti messe a segno nelle varie competizioni di categoria – lo hanno fatto diventare presto una delle certezze della squadra di Dal Cason.

Obiettivo confermarsi e, assieme ai suoi compagni, cercare di stupire ancora: “Non posso nascondere che sono molto contento di essere stato riconfermato e di fare parte anche quest’anno di questo progetto costruito intorno ai giovani – spiega – l’anno scorso siamo stati la più bella sorpresa del campionato e quest’anno dobbiamo dimostrare nuovamente il nostro valore a tutti, ma soprattutto dimostrare a noi stessi di essere una grande squadra. Sono sicuro che non deluderemo le aspettative”.

Ben rimasto Justin!

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Baby Guerra scalda i motori: “Voglio continuare a crescere assieme ai miei compagni”

Un’altra giovanissima conferma nel gruppo blu-amaranto. Thomas Guerra, classe 2003, che già l’anno scorso è stato inserito in pianta stabile nel roster della Prima Squadra, è chiamato a proseguire ancora nel suo percorso di crescita: già lo scorso anno diverse le apparizioni nel campionato cadetto, anche nei momenti più intensi delle partite, andando anche a segno in tre occasioni tra Campionato e Coppa Italia.

A Thomas andrà il compito di confermare quanto di positivo mostrato nella scorsa stagione e guadagnare sempre più la fiducia di mister Dal Cason, che già quest’anno su di lui ha voluto puntare molto: “Ringrazio la società e il mister per la fiducia che mi hanno sempre dimostrato – spiega – perché so che non è da tutti puntare su ragazzi giovani come me. L’anno scorso ho imparato moltissimo, vivendo da dentro la realtà della Prima Squadra. Ho avuto modo di crescere, facendo ovviamente dei sacrifici, ma credo davvero di essere migliorato. Adesso voglio continuare a seguire gli insegnamenti del mister e regalare alla società tante altre soddisfazioni come nella passata stagione”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Simone Boscaro resta in blu-amaranto: “Desideroso di riprendere dando il massimo”

La porta blu-amaranto resta al sicuro: nel roster di mister Dal Cason arriva infatti l’importante conferma del portiere classe ’99 “made in Cornedo” che anche in questa stagione rimarrà a difesa della porta cornedese sotto la guida del preparatore Michele Trafico assieme al suo collega Rubega.

Per “Simo” un altro anno importante nel suo percorso umano, da giocatore e da tecnico: “Sono felicissimo della riconferma. So che mi aspetta una stagione importante, in cui dovrò dare il meglio di me per guadagnarmi il posto, ma sono pronto e desideroso di riprendere da dove ci siamo fermati. Sono felice di poter proseguire pure il percorso nel settore giovanile dopo un anno molto intenso vissuto con il gruppo degli Esordienti.”

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Joao Brancher si veste di blu-amaranto: “Società storica con un pubblico eccezionale che speriamo di ripagare”

Secondo innesto dell’estate cornedese nella rosa che affronterà ad affrontare il prossimo Campionato Nazionale di Serie B. In blu-amaranto arriva Joao Victor Brancher, universale classe ’92, chiamato a portare alla causa cadetta quella dose di esperienza e carisma unita alle caratteristiche tecniche e tattiche che hanno convinto lo staff a puntare su di lui.

Il DS Matteo Rensi con il nuovo arrivo Joao Brancher

Un’operazione lampo condotta dal DS Matteo Rensi che permette a mister Alberto Dal Cason di poter disporre di un giocatore nel pieno della maturità agonistica come l’universale reduce da un’annata vissuta a metà tra Arzignano Team e Sporting Altamarca.

Nato a Videira (Brasile) il 27 gennaio 1992, alto 182 cm per 70 kg di peso forma, cresce nel settore giovanile del Real Futsal Arzignano, con cui vince un campionato di Serie C1 e ottiene una promozione in Serie A2.

Passa allo Sporting Castello dove vince il campionato di Serie C2 e una Coppa Veneto di Serie C, per poi tornare a giocare in Serie A2 al Real Futsal Arzignano, dove realizza il sogno di giocare assieme al padre Marcio, una leggenda vivente di questa disciplina.

Con la maglia dello Sporting Altamarca gioca in due diverse stagioni in Serie B, inframezzate da un mezzo campionato giocato con la maglia dell’Arzignano Team, sempre in cadetteria.

“Si tratta di un ragazzo che abbina qualità ed esperienza – spiega il ds Matteo Rensi – che viene a Cornedo per dare il suo contributo ad una squadra giovane e desiderosa di continuare a crescere. Siamo felici che abbia accettato la nostra proposta perché siamo sicuri che sia un profilo ideale per sviluppare il gioco di mister Dal Cason”.

In blu-amaranto Brancher indosserà la maglia numero 4: “Sono contento di poter giocare in un club con così tanta storia – spiega – ma allo stesso tempo sento anche una grande responsabilità nell’indossare questa maglia anche per la tifoseria appassionata e sempre presente che segue la squadra, sperando che situazione Covid19 possa migliorare. Arrivo con molta voglia di lavorare per conquistarmi il posto, felice di giocare con un gruppo di ragazzi giovani ma con tantissimo potenziale ed entusiasmo”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Scuola C5 Elite: focus sul presente, con uno sguardo ambizioso verso un futuro sempre all’insegna di calcio e futsal!

Voglia di proseguire nel percorso della doppia attività nell’attività di base iniziato ormai 10 anni fa, con sempre maggior entusiasmo per lo staff del vivaio cornedese. Nicola Ciatti il Direttore Responsabile, Alberto Dal Cason il Coordinatore Tecnico, le sorelle Frizzo responsabili della preparazione atletica e motoria. Ecco tutti gli staff e le modalità!

CORNEDO VICENTINO (VI) – Si è da pochi giorni conclusa ufficialmente la strana stagione sportiva 2019-20, bruscamente interrotta per l’emergenza sanitaria, ma lo staff del settore giovanile e attività di base del Futsal Cornedo non è mai stato a guardare, ed anzi è già pronto a ripartire, per sedimentare le fondamenta di un lavoro in ambito giovanile iniziato tanti anni fa, e che ha portato tanti giovani cornedesi a esordire in prima squadra. In casa blu-amaranto si intende proseguire con rinnovate e sempre maggiori ambizioni il progetto di scuola calcio e futsal nell’attività di base avviato nel 2010, ed ora più che mai deciso a dare entusiasmo e passione in un ambiente che vive di pallone, che sia a rimbalzo controllato oppure no.

PROGETTO CONDIVISO – Tutti pronti a proiettarci verso un’annata all’insegna del divertimento per i più piccoli, e di perfezionamento per i più grandi, tutto in un progetto didattico, tecnico e umano ben delineato per i ragazzi dai 5 ai 20 anni della Vallata dell’Agno. Il Futsal Cornedo ha deciso di ottimizzare ancor più il lavoro degli ultimi anni, che ha permesso a tantissimi giovani di crescere, migliorare, e garantirsi un futuro roseo nel mondo del futsal.

RESPONSABILI – Siamo distanti ancora qualche settimana dall’inizio ufficiale della stagione 2020/2021, che verosimilmente potrebbe prendere il via ufficialmente il 31 agosto con i primi raduni dell’attività di base (mentre l’attività agonistica inizierà una settimana prima), ma sebbene si sia in attesa di comunicazioni sui protocolli sanitari da seguire, sono già parecchie le certezze. Innanzitutto si è voluto ripartire da un gruppo di lavoro collaudato e ben rodato, che sarà coordinato dal Direttore del Settore Giovanile, Nicola Ciatti (Istruttore Coni-Figc e Direttore Sportivo Abilitato LND), dal Direttore Sportivo Matteo Rensi (Allenatore Uefa B), dal Responsabile dell’Attività Agonistica, Luca Consolaro, e dal nuovo Coordinatore Tecnico Alberto Dal Cason (Allenatore di Calcio a 5 Abilitato e Tecnico della Prima Squadra di Serie B). Quest’ultimo, da quattro anni in blu-amaranto, avrà il compito di coordinare il lavoro di tutti gli allenatori, per creare una scaletta didattica dall’attività di base a quella agonistica.

Sarà creato un gruppo di lavoro di quasi 25 persone preparate e mosse da una viscerale passione per questo progetto, che cercheranno di mettersi a disposizione di bambini e ragazzi per offrire loro un anno indimenticabile. La segreteria al Paladegasperi tornerà ad essere aperta, con orari e giorni da definire in base ai protocolli, per venire incontro alle esigenze di ragazzi e genitori. Sempre in blu-amaranto anche un altro grande amico del Futsal Cornedo, Giannico Cornale, che – se le condizioni igienico/sanitarie lo permetteranno – si metterà a disposizione per poter fornire il servizio pulmino durante la settimana.

ANNATE – Sette categorie nel progetto: Piccoli Amici (2015/14), Primi Calci (2013/12), Pulcini (2011/10), Esordienti (2009/08), Under 15 (2007/06), Under 17 (2005/04) e Under 19 (2000/2001/2002/2003). Fino agli Esordienti sarà sempre un percorso che abbinerà l’insegnamento del calcio e del calcio a 5, due discipline propedeutiche l’una all’altra che unite offrono ai ragazzi un bagaglio di esperienze tecniche e didattiche assolutamente unico nel suo genere, e che mai come in questo periodo è stato preso d’esempio dai vertici della FIGC con l’introduzione del progetto Futsal in Soccer, cui hanno aderito tantissimi club professionistici di Serie A e Serie B di calcio. Dall’Under 15 in su, invece, sarà attività agonistica pura di calcio a 5, con la voglia di proseguire in un percorso ben definito che nell’ultimo anno ha portato alla Qualifica di Scuola Calcio a 5 Elite, e tutte le squadre cornedesi ai vertici delle rispettive classifiche.

STAFF – Partendo dai più piccoli, il responsabile tecnico dei Piccoli Amici e Primi Calci sarà ancora Cristiano Tomasi, al quarto anno in blu-amaranto, che metterà la sua competenza, preparazione e simpatia al servizio dei più piccoli atleti di casa cornedese, da sempre alla base del nostro progetto sportivo. Al suo fianco il decano dei tecnici cornedesi, Bepi Lucato, ormai un’istituzione da queste parti che sarà come sempre uno dei mister più apprezzati. Per questo gruppo due giorni a settimana di allenamenti da 75 minuti ciascuno, più la partita di calcio una volta a settimana, e i concentramenti di futsal una volta al mese.

A gestire le due squadre Pulcini 2011 e 2010 saranno due tecnici di grande spessore. I 2011 proseguiranno il lavoro iniziato l’anno scorso sempre con Cristiano Tomasi, mentre i 2010 proseguiranno la loro avventura nella categoria con la guida di un tecnico di grande esperienza nell’ambiente cornedese come Davide Bertinato, al suo settimo anno in questo staff. Assieme a loro tanti collaboratori e giovani giocatori pronti ad aiutare. Per loro un allenamento di calcio ed uno di futsal a settimana, la partita di calcio una volta a settimana, e i concentramenti di futsal una volta al mese.

Totalmente nuovo lo staff degli Esordienti, che saranno guidati da uno staff tecnico di grande personalità composto dai fratelli Giuliano e Simone Boscaro, con l’aiuto di Luca Facchinetti, che torneranno a mettersi a disposizione dei ragazzi. Per loro saranno confermati come sempre 2 allenamenti di calcio a 5, 1 di calcio, più la partita di futsal la domenica.

Conferma nello staff dell’attività di base per Elena Frizzo, studentessa al terzo anno di Scienze Motorie all’Università di Parma, che sarà a tutti gli effetti la preparatrice motoria. Elena sarà a disposizione una volta a settimana per i vari gruppi dell’attività di base (Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti), per migliorare alcuni schemi motori di base propedeutici al gioco del calcio e del calcio a 5, e porterà avanti il lavoro in parallelo con la sorella Lisa, già preparatrice atletica della prima squadra di Serie B, cui è stato affidato il compito di coordinare tutta la parte atletica delle squadre agonistiche: Serie B, U19, U17 e U15.  

Dopo gli ottimi risultati della passata stagione, l’Under 15 ripartirà con il desiderio di proseguire sulla strada intrapresa con uno staff nuovo per il Futsal Cornedo: Leonardo Sacchiero e Anu Suksomkorn, ex Atletico Pressana, che metteranno la loro esperienza e passione a disposizione dei piccoli di casa bluamaranto. Per questo gruppo tre allenamenti di futsal a settimana, più la partita alla domenica.

Salendo un po’ di età, ecco l’ambiziosa Under 17 Regionale, che sarà guidata da una conferma importantissima in casa Futsal Cornedo: Thomas Grigolato. Capitano della prima squadra, allenatore di grandi prospettive fortemente amato dai suoi ragazzi, proseguirà il lavoro intrapreso nella seconda parte della scorsa stagione con un gruppo molto interessante. Nel suo gruppo di lavoro ci saranno anche i due tecnici dell’Under 15, Secchiero e Suksomkorn. Tre allenamenti di futsal a settimana, più la partita al sabato.

Nuova guida anche per la rinnovata ed ambiziosa Under 19 Nazionale, che sarà allenata da Sebastiano Bosco, da diversi anni in bluamaranto, e l’anno scorso vice di Dal Cason in Prima Squadra. Un allenatore abilitato di grande preparazione, che avrà l’opportunità di gestire un gruppo sulla carta molto stimolante. Tre allenamenti di futsal a settimana, più la partita alla domenica.

Per tutti i ragazzi un ulteriore step di crescita, che dovrà portare già quest’anno diversi giovani a misurarsi con la realtà della prima squadra.

Coordinatore dell’attività agonistica del club un’altra figura indispensabile nello staff giovanile, da sempre in prima linea per la valorizzazione dei baby talenti, Luca Consolaro, persona disponibile, preparata e molto umana nel rapporto coi ragazzi.

Profondamente potenziata anche la preparazione dei portieri, che sarà coordinata da Michele Trafico, con il prezioso aiuto di Marco Zaccaria, che cureranno i giovani estremi difensori dell’attività di base e agonistica.  

SERVIZI E COSTI – La società, per cercare di venire incontro il più possibile alle esigenze economiche delle famiglie, ha deciso di proporre una quota iscrittiva molto contenuta, che sarà di 330 euro annui per i nuovi iscritti, mentre per chi era già tesserato nella scorsa stagione la quota sarà di 250 euro, con uno sconto di 80 euro che la società riserva alle famiglie come rimborso per i mesi di attività non usufruiti per l’emergenza sanitaria. 100 euro aggiuntivi saranno richiesti a chi vorrà acquistare il kit di abbigliamento.

RADUNI – Con il pieno rispetto delle regole igienico/sanitarie che ci verranno fornite, il via dovrebbe essere fissato per il 24 agosto per le categorie agonistiche e il 31 agosto per le squadre Esordienti, Pulcini e Piccoli Amici/Primi Calci.

STRUTTURE – Il Futsal Cornedo proporrà la sua attività giovanile in strutture all’aperto come il campo da calcio mentre l’attività al coperto sarà garantita al Paladegasperi e al Pala Sobradinho. Nel pieno rispetto delle regole verrà garantita una costante igienizzazione, un rapporto corretto tra istruttori e ragazzi e tutto quello che servirà per mettere i ragazzi in piena sicurezza.

SCUOLA – Non mancherà poi un classico di casa blu-amaranto, ovvero l’intervento scolastico, che sarà coordinato dal Direttore del Settore Giovanile, Nicola Ciatti, con la collaborazione attiva di Cristiano Tomasi. E’ in via di definizione infatti la collaborazione con diverse scuole del territorio per interventi di promozione dell’attività.

STAGE ED ISCRIZIONI APERTE – In queste settimane la società sta organizzando diverse serate per presentare i propri programmi alle famiglie, effettuare degli stage di selezione e per prenotare le prime iscrizioni. Per avere tutte le informazioni basta contattare il Direttore Nicola Ciatti (393/0291646), o il Responsabile dell’Attività Agonistica, Luca Consolaro (348/2593362), entrambi contattabili via WhatsApp.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Ulisse Rubega continua con tanta motivazione: “Voglia di ripartire da dove abbiamo interrotto”

Un altro pilastro della squadra blu-amaranto rinnova l’impegno per la nuova stagione: il “veterano” portiere classe ’85 resta con il desiderio di proseguire nella strada tracciata nella positiva stagione bruscamente conclusa a causa del Covid-19.

Un rinnovo importante che conferma il suo ruolo di guida dentro e fuori dal campo per una squadra giovane: “Mi sembrava naturale ripartire con questa maglia. Non potevo lasciare dopo l’ottima stagione che abbiamo dovuto interrompere bruscamente per l’emergenza sanitaria. Sono fortemente motivato a dare ancora il mio contributo alla causa blu-amaranto, facendomi trovare pronto quando mister Dal Cason lo riterrà opportuno e soprattutto darò tutto me stesso per aiutare la crescita degli altri giovani portieri che saranno al mio fianco”.

Il commento del DS Matteo Rensi: “La presenza in squadra di Ulisse ci garantisce, oltre che ad una sicurezza tra i pali, anche l’apporto di grande esperienza al servizio di tutti e siamo sicuri che il suo sarà ancora una volta un ruolo fondamentale sia in campo che per il gruppo”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Thomas Grigolato rilancia: “Vogliamo continuare a crescere, ormai non siamo più la sorpresa”

Un rinnovo quasi naturale: il capitano Thomas Grigolato anche per la nuova stagione vestirà i colori blu-amaranto che lo hanno visto crescere.

Per il “giovane veterano” classe ’97 confermata la maglia numero 8 sulle spalle oltre che il ruolo di allenatore della squadra Under17: “Sono felice di restare e di continuare il progetto iniziato l’anno scorso. Saremo una squadra giovane che si diverte e fa divertire. Abbiamo fatto una bella stagione che purtroppo non è potuta terminare. Sicuramente il prossimo anno abbiamo l’obiettivo di continuare la nostra crescita correggendo gli errori di questa stagione. Abbiamo un anno in più di esperienza che deve permetterci di fare un altro passo che ci manca per dar continuità ai risultati. Ormai le squadre iniziano a vederci con altre prospettive e dobbiamo farci trovare pronti. Il nostro obiettivo è quello di crescere senza porci limiti e iniziare a non giocare più per salvarci ma per puntare qualcosa più in alto”.

Il commento del DS Matteo Rensi: “Guardiamo alla prossima stagione con il desiderio di ripartire dal gruppo che nell’anno da poco concluso ha dato tante soddisfazioni. Una pedina fondamentale non poteva che essere quella di Thomas, che nella stagione del suo ritorno ha portato molto alla squadra. In un periodo di incertezza come questo è fondamentale poter fare ancor più affidamento sui nostri ragazzi”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Verso la Stagione Sportiva 2020/2021: le prime indicazioni per l’anno che verrà…

La Stagione Sportiva 2019/2020, di fatto fermata a fine febbraio per l’emergenza sanitaria, si è ufficialmente conclusa il 30 giugno scorso ed in questi giorni la Divisione Calcio a cinque sta muovendo passi decisi verso la programmazione della prossima annata che tutti sperano possa essere meno tormentata dai fattori extrasportivi rispetto a quella trascorsa.

Quella appena terminata resta comunque – dal punto di vista sportivo – la miglior stagione della storia recente blu-amaranto, con il sesto posto reso ufficiale dalle classifiche definitive pubblicate nel Comunicato Ufficiale dello scorso 6 luglio: 27 punti conquistati in 17 gare giocate ed una media punti di 1,588 a partita, con solo 4 lunghezze di distanza da quei playoff desiderati e rincorsi ma poi svaniti sull’onda del Covid-19 che ha indubbiamente messo in secondo piano qualunque vicenda sportiva.

Sperando di poter accantonare quanto prima gli strascichi che questa emergenza sanitaria sta portando in tutti gli ambiti, in casa blu-amaranto si sta già programmando nella maniera più attenta possibile il futuro sia della Serie B che di tutte le squadre giovanili con l’intenzione di confermare tutte le note liete e raccogliere i frutti di quanto seminato.

LE DATE – Per quanto riguarda i Campionati Nazionali la Divisione Calcio a cinque ha ufficializzato le date di inizio di tutte le competizioni nel fine settimana del 17 e 18 ottobre, date che riguardano le nostre Serie B e Under19 e che al momento sono le uniche certe della nuova annata in attesa di avere informazioni ulteriori per l’attività minore.

LE ISCRIZIONI – Le società dovranno formalizzare l’iscrizione ai campionati depositando le domande e la documentazione necessaria, oltre che provvedere ai previsti adempimenti economico-finanziari, nel periodo compreso dal 20 luglio al 28 luglio.

I GIRONI – Per quanto riguarda la Serie B il campionato sarà articolato in otto gironi di massimo di 14 squadre ciascuno mentre per l’Under19 bisognerà attendere di conoscere come di consueto il numero di squadre iscritte per individuare la composizione dei raggruppamenti.

LIMITI DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI – In Serie B obbligatori come nella scorsa annata gli 8 calciatori formati in distinta, di cui almeno due nati dopo il 1° gennaio 2000 (annata che resta invariata rispetto all’ultima stagione). Per quanto riguarda l’Under19 possono partecipare al campionato i nati negli anni dal 2002 al 2004, con la possibilità di inserire 2 fuori quota dell’anno 2000 e 3 fuori quota del 2001.

PROMOZIONI E RETROCESSIONI – Dalla Serie B, al termine della Stagione Sportiva 2020/2021 potranno complessivamente essere promosse fino ad un massimo di 10 squadre al Campionato di Serie A2 e retrocesse fino ad un massimo di 26 squadre al Campionato Regionale di Serie C1: sarà compito di un successivo comunicato determinare con che modalità.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Uno sguardo al futuro: gli Esordienti tornati in campo per il “Tonezza Summer Camp”

Sono iniziate ieri le attività del Tonezza Summer Camp

Continua come da tradizione uno dei momenti più apprezzati dell’estate sportiva blu-amaranto: una settimana in montagna all’insegna dello sport e dell’aggregazione per la squadra Esordienti, che racchiuderà i ragazzi delle annate dal 2007 al 2009.

A partire dalla giornata di ieri e fino al 12 luglio a Tonezza del Cimone si gettano le basi per la nuova stagione all’insegna della crescita umana e tecnica, nel rispetto di tutte le normative vigenti in tema sanitario: un altro segnale importante della nostra voglia di ripartire dopo un periodo di stop forzato.

Una passeggiata in montagna per i nostri ragazzi

Una quindicina di ragazzi ospiti dell’Hotel Bucaneve assieme al Direttore del Settore Giovanile Nicola Ciatti e ai tecnici Cristiano Tomasi e Simone Boscaro per il consueto “centro estivo” che vede come protagonisti non solo calcio e futsal ma anche tutta una serie di attività propedeutiche come arrampicata, mountain bike, tiro con l’arco e orienteering per offrire ai ragazzi un’esperienza umana e sportiva indimenticabile che coinvolgerà anche i genitori.

Il tutto grazie alla collaborazione dell’albergo e delle istituzioni locali che metteranno a disposizione i numerosi impianti sportivi cittadini.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo

Nicolò Filippin è il primo innesto estivo: “Squadra giovane e piena di entusiasmo come me”

In fase di presentazione della nuova stagione l’intenzione dichiarata del DS Matteo Rensi e della società blu-amaranto è stata quella di voler proseguire nel progetto tecnico iniziato con successo nell’annata appena conclusa, cercando di confermare l’ossatura principale della squadra cadetta puntellandola dove possibile.

Il nuovo arrivo Nicolò FIlippin e il DS Matteo Rensi

Proprio in quest’ottica, accanto alle riconferme che verranno ufficializzate nei prossimi giorni, di concerto con lo staff tecnico approda in blu-amaranto il giovane Nicolò Filippin: laterale, classe 1999, arriva in prestito dal Carrè Chiuppano, neopromosso in massima serie, dopo la parentesi in Serie C1 al Valli dove ha messo a segno 15 reti in stagione contribuendo anche al successo in Supercoppa Veneta.

Cresciuto in settori giovanili calcistici importanti come Malo e San Vito, inizia il suo percorso nel futsal proprio nel Carrè Chiuppano dove si distingue negli anni tra Juniores, Under21 ed Under19, arrivando fino al debutto in Serie A2 prima del passaggio in Serie C1 al Valli nell’ultima stagione: “Arrivo con la motivazione di volermi rimettere in gioco in un campionato nazionale e questa è sicuramente la piazza ideale per un giovane come me: sono sicuro che Cornedo sarà la scelta più giusta, per crescere come giocatore e come persona. Ci sarà tanto da lavorare, ma quel che è certo è che darò sempre il 110%: la squadra è giovane e piena di entusiasmo proprio come me”.

Per Filippin tanta voglia di imporsi in un campionato nazionale: “Le mie caratteristiche sono la velocità, il dribbling e la voglia di lottare fino alla fine! Le mie caratteristiche fuori sono quelle di un ragazzo molto alla buona: penso che fare gruppo sia una cosa molto importante, non vedo l’ora di conoscere tutti i miei compagni”.

A Niccolò va il nostro caloroso benvenuto in blu-amaranto, ritenendo inoltre doveroso ringraziare il Carrè Chiuppano e il DS Matteo Apolloni per la disponibilità e la cortesia dimostrata.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo