I bluamaranto di Ranieri, al Pala Marchetti, riescono a portare a casa un pareggio prezioso come l’oro al termine di una partita molto combattuta. Reti di Gonella, Fahmi e autorete. Sabato prossimo alle 15.00 tutti al Paladegasperi per la sfida col Giorgione

IL TABELLINO

OLYMPIA ROVERETO – FUTSAL CORNEDO 3-3 (PT 1-2)

OLYMPIA ROVERETO: Ceschini, Moufakir A., Moufakir H., Frisenna, Rafinha, Maddalosso, Bazzanella, Onzaca, Cecchin, Cristel, Simoncelli, Bernardelli. All. Saiani.

FUTSAL CORNEDO: Pozzi, De Cristofaro, Rossi, Brancher, Cailotto, Tibaldo, Zini, Grigolato, Fahmi, Boscaro, Gonella, Fioraso. All. Zattera (Ranieri squalificato).

ARBITRI: Santarpìa di Castellammare di Stabia e Zinzi di Piacenza. CRONO: Moser di Trento

RETI. Pt 13’ Gonella (FC), 15’ Fahmi (FC), 15’20” Bazzanella (R). St 3’ aut. Moufakir H. (FC), 13’ e 16’ Bazzanella (R).

NOTE. Espulso a fine gara De Cristofaro (FC) per proteste. Ammoniti Ceschini (R), Moufakir H. (R), Cristel (R), Brancher (FC)

ROVERETO (TN) – Missione compiuta! Il Futsal Cornedo riesce ad uscire indenne dallo scontro diretto giocato al Pala Marchetti di Rovereto, pareggia per 3-3 con una diretta concorrente come l’Olympia e soprattutto mantiene l’imbattibilità lontano dal Paladegasperi. Un punto d’oro, arrivato al termine di una partita ben giocata dai ragazzi di Ranieri (sostituito in panchina dal vice Zattera).

Pronti via, e le due squadre iniziano da subito con un ritmo molto alto. Il Cornedo gioca bene, tiene botta sugli attacchi dei padroni di casa, e riesce anche a portarsi in vantaggio al 13’ grazie al gol di Gonella: 0-1. Il Rovereto abbozza una reazione, ma a trovare ancora la via della rete sono ancora gli ospiti, al 15’ con la rete di Fahmi: 0-2. Non ci stanno i padroni di casa, che riescono a dimezzare lo svantaggio venti secondi più tardi grazie al bomber Bazzanella: 1-2.

Si va alla ripresa, e il Cornedo prova ad allungare ancora, trovando la terza rete al 3’, complice una sfortunata autorete dei padroni di casa con Moufakir H: 1-3. A questo punto il Rovereto non ci sta, e inserisce il portiere di movimento. Una mossa che alla fine paga, perché i rossoblù prima si fanno sotto al 13’ e poi pervengono al pareggio al 16’, sempre grazie al solito Bazzanella, che chiude con una personale tripletta: 3-3.

Finisce dunque con un pareggio davvero meritato per la truppa bluamaranto, il secondo stagionale dopo quello dell’andata al Pala Prata col Maccan. Un risultato che in classifica, complice il pari anche del Bissuola, permette di mantenere 8 punti di vantaggio proprio sui mestrini a 5 partite dalla fine della stagione. E fin da ora si invitano i tifosi bluamaranto, che ringraziamo per il supporto che ci hanno dato anche oggi in terra trentina, ad essere presenti in massa sabato prossimo alle 15.00, quando giocheremo al Paladegasperi contro il Futsal Giorgione.

Ufficio Stampa Futsal Cornedo