Partita pazza sul campo della Miti Vicinalis; trevigiani avanti 2-0, ribaltone bluamaranto col tris di Amoroso e la rete di Brancher, nel finale si fa sotto la squadra locale. Adesso testa al prossimo impegno casalingo col GranGiorgione

IL TABELLINO
Miti Vicinalis – Futsal Cornedo 3-4 (pt 2-0)

Miti Vicinalis: Maccari, Vendrame, Otero, Wade, Genovese, Laino, De Zen, Garrote, Ferrer, Mabchor, Zuliani, Cescon. All. Peruzzetto
Futsal Cornedo: Marzotto, Rossi, Brancher, Buonanno, De Crisfofaro, Grigolato, Amoroso, Fahmi, Pizarro, Carone, Boscaro, Pretto. All Ranieri
Reti. Pt 14’ Garrote (M). St 10’ De Zen (M), 10’30, 11’30 Amoroso (FC), 14’ Brancher (FC), 19’ Amoroso (FC), 19’34 De Zen (M)

Serviva una vittoria per ridare slancio alle ambizioni del Futsal Cornedo, che dopo il ko al debutto col Prata e il turno di riposo, voleva fortemente portare a casa i primi tre punti della sua stagione. E ci è riuscito, non senza parecchi patemi d’animo. I bluamaranto, infatti, hanno espugnato il Palasport di Vazzola, battendo per 3-4 la Miti Vicinalis al termine di una partita pazza e ricca di ribaltamenti di fronte. Pronti via e nel primo tempo il Cornedo gioca bene, crea almeno quattro nitide palle gol, ma non segna. E come spesso capita al primo contropiede concesso a sbloccare il match ci pensa la Miti con Garrote. Si va alla ripresa, ma il copione pare lo stesso, col Cornedo a caccia del pari e la Miti a raddoppiare alla prima occasione con De Zen. Ma a quel punto Amoroso si prende la scena, realizzando in meno di un minuto l’uno-due che riporta la situazione in parità. Galvanizzato dal pari ritrovato, il Cornedo preme sul pedale dell’acceleratore, e prima Brancher regala il primo vantaggio di giornata, e poi Amoroso chiude il personale hat-trick allungando per i vicentini. Nel finale si assiste all’inevitabile assedio dei padroni di casa, che si rifanno sotto a venti secondi dalla fine con la rete di De Zen. Ma è troppo tardi, la vittoria va al Cornedo, che mette in cascina i primi tre punti della sua stagione, e ora può pensare con un pizzico più di serenità al prossimo, delicatissimo, impegno casalingo contro la Tiemme GranGiorgione di sabato prossimo.

Ufficio Stampa Futsal Cornedo