Al Paladegasperi non si passa: col Pordenone arriva il quarto successo casalingo!

Prestazione di grande cuore e determinazione dei ragazzi di mister Dal Cason che in un Paladegasperi ancora una volta strapieno superano anche i quotati friulani al termine di una gara tiratissima e divertente. Per i blu-amaranto le reti di Degeneri e Husaric nel primo tempo e la tripletta di Giuliano Boscaro nella ripresa.

Cornedo Vicentino (VI) – Vittoria di prestigio assoluto per il Futsal Cornedo che al Paladegasperi supera per 5-2 il quotato Pordenone e centra il quarto successo consecutivo davanti al pubblico amico.

La cronaca – Inizio di gara più di marca ospite con i “ramarri” di Asquini che al 6’54’’ passano in vantaggio con una punizione dal limite guadagnata e realizzata da Fabbro. Nemmeno il tempo di mettere il pallone a centrocampo però ed è Degeneri a ristabilire la parità, recuperando palla a centrocampo e beffando Vascello fuori dai pali per l’immediato 1-1. Pericolosi da qui in avanti i blu-amaranto con Degeneri e Fahmi, ma la retroguardia neroverde guidata da Vascello regge l’urto. Dall’altra parte è Grigolon a sprecare, invece, a porta spalancata il possibile raddoppio. Occasionissima anche per Grigolato dalla parte blu-amaranto, ma è Husaric a 2’ dalla sirena del riposo a bucare le mani di Vascello dal limite centrodestra dell’area ospite e mandare così i cornedesi in vantaggio per 2-1 all’intervallo.

Il Pordenone non ci sta e nella ripresa prova ad accelerare, con Grigolon e Zajc su cui Simone Boscaro è chiamato agli straordinari. Col passare dei minuti crescono anche i nostri, con Giuliano Boscaro e Gonella sugli scudi e Vascello chiamato ancora una volta in causa. All’8’53’’ però è il Pordenone a trovare la via del gol e del nuovo pareggio con Zajc che sul secondo palo insacca tutto solo una rimessa laterale battuta velocemente da Fabbro. Il Futsal Cornedo potrebbe accusare il colpo ma così non è, con la reazione veemente che arriva a poco più di 5’ dalla fine: azione da manuale del futsal dei blu-amaranto, con Gonella che serve l’inserimento di Giuliano Boscaro che insacca il 3-2. Galvanizzati dal vantaggio dopo una manciata di secondi i cornedesi trovano anche il poker, ancora con Giuliano Boscaro che in contropiede con Fahmi trova la via della rete con una deviazione di capitan Milanese che mette fuori gioco Vascello. Il mister ospite Asquini opta quindi per la via di Fabbro portiere di movimento, ma una solida fase difensiva tiene invariato il risultato. Sulla sirena spazio all’ultima rete del definitivo 5-2, sull’asse (Simone) Boscaro-Boscaro (Giuliano) che sancisce il definitivo 5-2.

Il tabellino
Futsal Cornedo – Pordenone 5-2 (p.t. 2-1)
Futsal Cornedo: Stepic, Fahmi, Villivà, Guerra, Degeneri, Grigolato, Singh, Rubega, Husaric, Giuliano Boscaro, Gonella, Simone Boscaro. All. Dal Cason
Pordenone: Vascello, Tosoni, Grzelj, Zajc, Fabbro, Barzan, Tusar, Milanese, Grigolon, Moras, Mikla, Casula. All. Asquini
Arbitri: Puzzonia (Como), Levati (Trento). Crono: Anzisi (Mantova).
Marcatori: p.t. 6’54” Fabbro (P), 7’30” Degeneri (FC) e 18’10” Husaric (FC); s.t. 8’53” Zajc (P), 14’44” G. Boscaro (FC), 15’03” G. Boscaro (FC) e 20′ G. Boscaro (FC).
Note. Pubblico numeroso. Ammoniti: G. Boscaro e Rubega (FC); Vascello e Grigolon (P). Nessun espulso. Nessun tiro libero.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it