Il Futsal Cornedo espugna Bergamo all’esordio e si guadagna la sfida col Mantova

Prestazione convincente all’esordio ufficiale per i blu-amaranto di Dal Cason, che si impongono largamente a Torre Boldone contro i locali del Bergamo C5 La Torre: di 6-2 il risultato finale in favore dei cornedesi dopo che nella prima frazione erano andati a riposo in vantaggio 2-0. Nel tabellino dell’incontro doppietta di Husaric, reti di Giuliano Boscaro, del giovanissimo Guerra e delle new entry Degeneri e Villivà. Martedì sera alle 20.00 al Paladegasperi arriverà il Mantova di Serie A nel Primo Turno, sempre ad eliminazione diretta.

Cornedo Vicentino (VI) – Buona la prima. Il Futsal Cornedo vince e convince nel giorno del debutto ufficiale nel turno preliminare di Coppa della Divisione. I blu-amaranto di Alberto Dal Cason hanno espugnato il campo del Bergamo C5 La Torre col netto punteggio di 6-2 al termine di una prestazione più che positiva.

Avvio subito col piede sull’acceleratore per i blu-amaranto che dopo poco più di un minuto passano con Husaric su suggerimento di Boscaro sugli sviluppi di un calcio piazzato. Tante occasioni di marca cornedese, per Boscaro e Gonella quelle più ghiotte, con Degeneri che colpisce anche un palo esterno. Al 13’ il raddoppio ancora con la firma di Husaric su invenzione di Boscaro, con Stepic a fare buona guardia tra i pali quando il Bergamo prova a rendersi pericoloso in avanti. Prima dell’intervallo ancora spazio per l’iniziativa blu-amaranto con Husaric che colpisce una traversa e con Grigolato e Pegoraro che impegnano il portiere locale Diop dalla distanza.

Al 4’ della ripresa è Boscaro ad allungare ulteriormente il divario, scambiandosi di ruolo con l’assist-man Husaric. L’espulsione del capitano bergamasco D’Aria per doppia ammonizione porta alla rete della new entry Matteo Degeneri nel corso dei 2’ di superiorità numerica, per il poker che di fatto mette definitivamente in discesa la gara a metà ripresa. Match che regala però ancora soddisfazioni, con la prima rete all’esordio tra i “grandi” del giovanissimo Thomas Guerra (classe 2003) e il sesto sigillo di un altro volto nuovo, Fabio Villivà. Nel complesso comunque ottima la risposta da parte di tutti gli 11 dodicesimi scesi in campo. Nel finale il Bergamo trova due reti che rendono meno amara la sconfitta, ma il Futsal Cornedo conquista il passaggio al tabellone principale della manifestazione.

Già questo martedì sera, 17 settembre, alle ore 20.00 il Paladegasperi sarà teatro della sfida con la corazzata Mantova, squadra di massima serie che arriverà nel vicentino con tutte le sue stelle. Un assaggio di Serie A dunque, prima di tuffarsi negli impegni di Coppa e Campionato cadetti.

Il tabellino
Bergamo C5 La Torre – Futsal Cornedo 2-6 (p.t. 0-2)
Bergamo La Torre: Piantoni, Kane, Recanati, Kolgjini, Gatti, Bottini, Perico, Diop, D’Aria (C), Felotti, Comi, D’Elisa. All. Milito
Futsal Cornedo: Stepic, Fahmi, Guerra, Degeneri, Grigolato (C), Pegoraro, Singh, Villivà, Rubega, Husaric, G. Boscaro, Gonella. All. Dal Cason
Marcatori: p.t. 1’15’’ Husaric (FC), 13’10’’ Husaric (FC); s.t. 3’55” G. Boscaro (FC), 7’50” Degeneri (FC), 11′ Guerra (FC), 11’30” Villivà (FC), 19′ Gatti (BG), 19’30’’ Perico (BG).
Note. Ammoniti: D’Aria (BG), Perico (BG), Fahmi (FC), Grigolato (FC). Espulso: s.t. 7’ D’Aria (BG) per doppia ammonizione. Nessun tiro libero.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it