Un altro giovane talento alla corte di Dal Cason: arriva Mohammed Fahmi!

Dopo l’ufficializzazione del croato Husaric, il DS Matteo Rensi conclude anche la trattativa per il giocatore classe 1999 formatosi all’Atletico Pressana, con un passato nelle Rappresentative Venete e reduce da due anni nella massima serie regionale all’A-Team Arzignano: “Era un nostro obiettivo, le sue caratteristiche gli permetteranno di integrarsi perfettamente col resto del gruppo”.

Cornedo Vicentino (VI) – Non si fermano le novità in entrata della società blu-amaranto, con il DS Matteo Rensi che continua a muoversi sottotraccia per completare la rosa a disposizione di mister Alberto Dal Cason. Il lavoro della dirigenza cornedese ha infatti portato alla definizione di un accordo lampo con il giocatore Mohammed Fahmi, elemento di grandi doti tecniche nato in Marocco il 7 marzo 1999 che ricopre da sempre il ruolo di laterale.

In grado di giocare in maniera egregia con entrambi i piedi, nel mondo del futsal si è formato nel settore giovanile dell’Atletico Pressana, dove ha giocato fino all’età di 18 anni mettendosi in luce nel successo di un Campionato Regionale Juniores e guadagnando la convocazione con la Rappresentativa Veneta Allievi per il Torneo delle Regioni. Negli ultimi due anni ha giocato in Serie C1 con l’A-Team Arzignano, con cui ha conquistato la vittoria di un campionato, di una Coppa Veneto e di una Coppa Italia di Serie C.

Dopo questa biennale esperienza, tramite la società veronese Rensi ha definito il suo arrivo in blu-amaranto: “Già diverso tempo fa Cornedo era stato sulle tracce di Mohammed e quest’anno una serie di situazioni hanno finalmente favorito il suo arrivo, ritenendolo anche un profilo di giocatore che si può adattare perfettamente all’idea tattica del mister. Siamo felici che abbia sposato il nostro progetto e per questo dobbiamo ringraziare anche la società dell’Atletico Pressana per la collaborazione”.

Il nuovo arrivo non vede l’ora di calcare il parquet del Paladegasperi: “Sono molto felice di essere in una squadra storica e che vuole lavorare coi giovani – spiega “Momy” – per potermi mettere in gioco e regalare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi. Si tratta della mia prima stagione in Serie B ma spero di far bene e da parte mia posso dire che ci metterò sempre il massimo dell’impegno. Infine voglio ringraziare l’A-Team Arzignano per i due anni di crescita passati insieme e la società dell’Atletico Pressana, il presidente Magnabosco Giuseppe e lo staff per l’aiuto che mi hanno dato nella mia formazione e per essere sempre vicini a me.”

Benvenuto tra noi “Momy”!

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it