Ufficiale il girone cadetto, non mancano le sorprese!

Squadre venete divise in due. Blu-amaranto in un girone da 12 squadre con le venete Arzignano Team, Atletico Nervesa, Canottieri Belluno e Sedico, oltre a 4 squadre del Friuli Venezia Giulia e 3 rappresentanti del Trentino Alto Adige. Ancora da definire le date d’inizio.

Cornedo Vicentino (VI) – Nel fine settimana la Divisione Calcio a cinque ha reso noti gli organici e le composizioni dei gironi del Campionati Nazionali, stravolgendo tutte le previsioni della vigilia per quanto riguarda la categoria cadetta e dividendo in due diversi raggruppamenti le squadre venete.

Con la veneziana Città di Mestre e le trevigiane Sporting Altamarca e Miti Vicinalis spostate nel gruppo C con Emilia Romagna e Marche, il girone B vede quindi ai nastri di partenza 12 compagini divise tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

A comporre il mosaico del gruppo nord-est saranno infatti 5 rappresentanti venete (oltre ai blu-amaranto, ci saranno le neopromosse Arzignano Team e Atletico Nervesa e le bellunesi Canottieri Belluno e Sedico), 4 compagini friulane (Maccan Prata e Pordenone confermate dalla passata edizione, Udine City e Palmanova neopromosse) e 3 squadre del Trentino Alto Adige (neopromossa la trentina Olympia Rovereto, con le altoatesine Bubi Merano retrocessa dalla A2 e la Futsal Atesina ripescata).

Vista la differente e ridotta composizione numerica dell’organico, le date precedentemente comunicate e lo sviluppo della Coppa Italia potranno subire delle modifiche che saranno comunicate al più presto dalla Divisione Calcio a cinque.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it