Villivà il primo innesto blu-amaranto: “Orgoglioso di giocare qui”

Il primo tassello che comporrà il mosaico della prima squadra stagione 2019/2020 è l’ex giocatore di Chiuppano, Tenerife, Fondi, Murazze e Mantova: “Ho sposato completamente l’idea di una squadra giovane proposta della società; onorato di essere in una società storica come questa”

Cornedo Vicentino (VI) – Il primo innesto nel roster che verrà messo a disposizione di mister Alberto Dal Cason sarà Fabio Villivà: nato a Oppido Mamertina in provincia di Reggio Calabria il 15/12/1994, di ruolo è un laterale molto dinamico e grintoso.

Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili dello Scledum, passa al futsal nel 2010/2011 disputando un campionato di Serie C1 con la maglia del Pentha Altovicentino. L’anno successivo passa al Giuriato Thiene, dove si allena con la Serie A2 e gioca con le giovanili del club thienese. Per tre anni matura un’ottima esperienza nei campionati nazionali di Serie B e Serie A2 con la maglia del Carrè Chiuppano (dal 2012 al 2015). Per un anno milita nella Segunda Division “B” Spagnola, difendendo i colori del CDS Tenerife, prima di tornare in Italia nel 2016/17 giocando in Serie B col Gymnastic Fondi di Latina. Nel 2017/18 inizia la stagione a SanTomio in C1, prima di passare a dicembre al Murazze nella stessa categoria, mentre nell’annata da poco conclusa ha iniziato col Mantova in Serie A2, mentre a dicembre si è trasferito alla Compagnia C5 in Serie C2.

“Quando ho saputo dell’interessamento del Cornedo nei miei confronti – il primo commento di Villivà in blu-amaranto – sono stato molto felice e ho voluto subito accettare questa proposta. Vengo a giocare in una società storica di questa disciplina, e in una realtà giovane e frizzante che lavora molto nel vivaio. Da avversario sono rimasto colpito dal calore del pubblico e non vedo l’ora di giocare al Paladegasperi”.

Con che motivazioni ti prepari a vivere questa esperienza?
“Con grandissimo entusiasmo. Sono felice di avere avuto l’opportunità di far parte di questo gruppo, e spero che avremo modo di regalare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi”.

Conosci già qualcuno della rosa? Che impressione hai avuto del mister e dell’ambiente?
“Ho avuto modo di giocare spesso da avversario con Giuliano Boscaro, un gran bel giocatore che stimo e col quale sarà un piacere condividere il parquet. Mister Dal Cason è una persona con le idee molto chiare, mentre la società mi ha dato subito la sensazione di essere seria e organizzata”.

Che messaggio lanciamo alla gente di Cornedo?
“Nessuna promessa, ma devono sapere che scenderemo sempre in campo per provare a vincere. Non so dove arriveremo, lo vedremo a giugno dell’anno prossimo. Quel che è certo è che in campo daremo tutto quello che possiamo, ma ovviamente avremo grande bisogno del nostro pubblico, quindi vi invito numerosi al Paladegasperi”.

Ufficio Stampa ASD Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it