COMUNICATO UFFICIALE A.S.D. FUTSAL CORNEDO

L’A.S.D. Futsal Cornedo, dopo la partita di Coppa Italia di Serie B giocata al Paladegasperi di Cornedo Vicentino martedì sera contro l’Imolese Calcio 1919 e terminata col punteggio di 2-6 in favore dell’avversario, intende rivolgere i propri complimenti alla compagine romagnola per la vittoria ottenuta sul campo, non mettendone in discussione né la legittimità, né tantomeno la forza e bravura della squadra.

Ciò che lascia però tanto amaro in bocca a tutto il nostro ambiente è che per l’ennesima volta in questa prima parte di stagione, alcune scelte “sfortunate” dei direttori di gara stiano tremendamente penalizzando una squadra provinciale come la nostra che seppur senza nomi altisonanti, senza grosse possibilità economiche o senza tanti titoli in bacheca come altre realtà, rappresenta una città intera, un club con oltre trent’anni di storia e soprattutto un settore giovanile di quasi 200 tra bambini e ragazzi.

La nostra non sarà una squadra che punta a vincere il campionato, ma è una squadra che ogni volta che scende in campo onora la maglia che indossa, combattendo contro qualsiasi avversario, con uno spirito di sacrificio e di appartenenza che solo chi vive il quotidiano di questo club può capire.

Per questo l’auspicio che ci sentiamo di fare è che tutte queste decisioni “sfortunate” arrivate finora possano lasciare il nostro ambiente quanto prima, in quanto ci piacerebbe che i punti che racimoliamo in classifica siano quelli che ci meritiamo, cioè frutto del nostro impegno, del nostro sudore, delle nostre qualità e dei nostri difetti. Lo dobbiamo soprattutto alle oltre 300 persone che ogni settimana riempiono le tribune del nostro Paladegasperi con passione, calore e correttezza.

La società
A.S.D. Futsal Cornedo