Un altro importante tassello nel mosaico blu-amaranto: arriva Gianluca De Chiara!

Arriva in blu-amaranto un elemento di grande qualità e spirito di sacrificio che, dopo aver chiuso col calcio a 11 (giocando tra le altre con Leodari Vicenza e Cerealdocks Camisano), nelle ultime due stagioni ha militato in Serie B col Vicenza. De Chiara: “Non vedo l’ora di cominciare”. Il DS Negro: “Lo seguivamo da tempo; sarà molto apprezzato dal nostro pubblico”.

Cornedo Vicentino (VI) – Terzo squillo in entrata del mercato blu-amaranto, con il Futsal Cornedo che si assicura Gianluca De Chiara. Elemento di grande sostanza e generosità arriva dal Vicenza, squadra dove ha giocato nelle ultime due stagioni dopo aver compiuto il proprio percorso formativo nel mondo nel calcio a 11 nella stagione 2015/2016 dopo aver vestito anche le maglie di Leodari Vicenza e Cerealdocks Camisano.

Nato a Napoli il 2 settembre 1995, è un laterale capace di mettere a disposizione della squadra una buona dose di carisma, intensità e intelligenza tattica. Su di lui il DS Robertino Negro aveva messo gli occhi da tempo e, dopo aver raggiunto l’accordo con la società biancorossa, ora De Chiara potrà essere a disposizione di mister Diego Albertini fin dalla preparazione: “Siamo molto soddisfatti dell’arrivo di Gianluca –spiega il DS Robertino Negro – ringraziamo la società Vicenza per aver reso possibile questa operazione. De Chiara lo seguivamo da tempo per le sue qualità tecniche in campo e per la sua positività fuori: avevamo già provato a portarlo a Cornedo in passato, finalmente ci siamo riusciti. Sono sicuro che potrà adattarsi al meglio al gioco della squadra, e sarà un elemento molto apprezzato dal nostro pubblico”.

LE DICHIARAZIONI
Gianluca De Chiara, sei un nuovo giocatore del Futsal Cornedo. Che sensazioni provi nell’aver raggiunto l’accordo con la società?
“Sono davvero contento di entrare a far parte di questa società e di questo gruppo che ha dei valori molto importanti e una grande storia alle spalle! Non vedo l’ora di cominciare”.

Quali sono state le motivazioni che ti ha portato a venire a Cornedo dopo aver ricevuto altre offerte?
“In primis ringrazio le altre società che mi hanno contattato, ma alla fine ho scelto Cornedo perché le motivazioni sono state molte: far parte di questa società, giocare e allenarsi con giocatori di un certo livello, far parte di un progetto, ma la più importante secondo me è racchiusa in una parola. Riscatto”. 

Per chi non ti conoscesse, come descriviamo il De Chiara dentro e fuori dal campo?
“Grintoso, aggressivo e molto estroso. Che aiuta e vuol essere aiutato dai compagni, ma allo stesso tempo è molto umile. Nel post partita sono sempre scherzoso e cerco di far gruppo in ogni modo, per aiutare la squadra ad essere uniti dentro ma anche fuori dal campo”.

Con quali ambizioni si presenterà in campo il Futsal Cornedo nella prossima stagione?
“Sicuramente abbiamo voglia di riscattarci visto anche l’andamento dello scorso campionato: puntiamo a fare il nostro e soprattutto a farci rispettare in campo dalle altre squadre ritagliandoci quello che ci meritiamo”.

Che idea ti sei fatto della squadra che sta nascendo?
“Una squadra solida con giocatori di valore, con giovani di qualità e giocatori di spessore”.

Che messaggio ti senti di lanciare alla tifoseria del Cornedo, da sempre molto calda e vicina alla squadra, per essere ancora più presente al Paladegasperi l’anno prossimo?
“Alla tifoseria mi sento di dire che non manca molto e che non vedo l’ora di vedervi gioire e tifare per questi colori insieme a noi. Sono sicuro che le soddisfazioni non mancheranno: quindi vi aspettiamo in tanti sugli spalti, anzi, in tantissimi.”

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
stampa@futsalcornedo.it