Ai blu-amaranto non basta una buona prestazione: il Petrarca vince 4-1 e festeggia (poco) la A2

Alla Palestra Gozzano di Padova i ragazzi di Albertini danno il massimo al cospetto della corazzata padovana che però esce alla distanza e ottiene i tre punti necessari alla matematica promozione in A2. Di Boscaro la rete del momentaneo vantaggio cornedese a metà primo tempo, con la rimonta patavina propiziata nel primo tempo e finalizzata nella ripresa sotto i colpi di Maina, Ortega e Turiaco.

Padova (PD) – Al cospetto di una squadra da altra categoria come il Petrarca Padova, al Futsal Cornedo non è sufficiente una buona prestazione per strappare punti dalla Palestra Gozzano. Pubblico padovano che nell’occasione non può ammirare gli squalificati Foglia e Cleber, con il tecnico locale Giampaolo che – oer contrastare il pericolo cornedese – rispetto alle indicazioni della vigilia schiera un Gastaldello non al meglio e “rispolvera” i brasiliani Ortega e Digao che da parecchio tempo erano scomparsi dai radar petrarchini.

I blu-amaranto – senza Donin out per influenza – tengono a bada l’assalto iniziale dei “padovani” grazie alle parate di Cracco e anche al palo su conclusione di Arnaldo, poi vanno a segno con Boscaro su diagonale di Boscaro dalla destra che beffa Chinchio rasoterra. Crescono i blu-amaranto che avrebbero anche un paio di buone occasioni per il raddoppio, poi Maina e Ortega la ribaltano prima del riposo.

I ragazzi di Albertini premono sull’acceleratore ad inizio ripresa ma sono ancora i padovani a colpire con Turiaco e ancora con Maina che sale in cattedra sia per le indiscutibili capacità tecniche che per le capacità di dialogo coi direttori di gara. Scorrono i minuti, per il Petrarca si concretizzano i punti necessari per la matematica promozione in Serie A2 mentre ai blu-amaranto resta comunque l’orgoglio di aver giocato per lunghi tratti alla pari con una squadra che della serie cadetta ha ben poco.

IL TABELLINO
Petrarca Padova – Futsal Cornedo 4-1 (p.t. 2-1)
Petrarca Padova: Bastini, Ortega, Terenzi, Arnaldo, Turiaco, Maina, Digao, Chinchio, Zanon, Marchese, Bottin, Gastaldello. All. Giampaolo
Futsal Cornedo: Cracco, Sbicego, Moscoso, Zarantonello, Radujkovic, Ragno, Tecchio, Rubega, Aalders, Cabianca, G. Boscaro, Gonella. All. Albertini
Arbitri: Krupic di Brescia e Spadola di Lovere. Crono: Tassinato di Padova
Marcatori: 7’01’’ Boscaro (C), 12’57’’ Maina (P) e 16’16’’ Ortega (P) nel p.t.; 27’59’’ Turiaco (P) e 29’52’’ Maina (P) nel s.t.
Note. Spettatori: 200 ca. Ammoniti: Cracco e Radujkovic (C); Maina (P). Nessun tiro libero.

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
info@futsalcornedo.it